UN NO DI CLASSE CONTRO LE ILLUSIONI ISTITUZIONALI

Oggi come Partito Comunista dei Lavoratori siamo davanti a tutte le sedi della CGIL in Romagna per reclamare un sindacato che lotti, che organizzi i lavoratori affinché vinca il NO. Un NO di classe, contro il NO delle destre, e che non vuole illudere la classe lavoratrice sulla natura della Costituzione, tutta a favore della grande proprietà privata.
Contro le illusioni dei sacerdoti costituzionalisti, affermiamo la necessità di promuovere i comitati del NO sui luoghi di lavoro, affinché sia la classe lavoratrice, dalle fabbriche, dai quartieri, dalle piazze, a dire NO a Renzi ed alla riforma costituzionale, che è solo un pezzo del suo attacco generale alle nostre condizioni di vita. Il referendum è solamente uno strumento occasionale della lotta contro banchieri, industriali e governo Renzi, non il primo passo per un’impossibile nuova stagione di magnifiche riforme e progressive, guidate magari dagli scarti riciclati del vecchio centrosinistra.
L’unica concreta risposta alle politiche autoritarie e di austerità è la ripresa del movimento operaio, è la conquista di un sindacato di massa, combattivo, classista, democratico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...