La via della ripresa… dei nuovi faraoni

10491192_267882843413674_8522163212193057234_n

Si è tenuta in questi giorni a Rimini l’inaugurazione di TTG Incontri, una delle massime fiere del turismo a livello nazionale. Ha avuto una certa eco la notizia della presenza del ministro degli esteri egiziano, Mohamed Yehia Rashed, alla conferenza dal titolo “Egitto: la strada della ripresa”. Un incontro tutto volto a rassicurare i potenziali turisti dei ricchi paesi europei sulla sicurezza dei soggiorni in Egitto e nelle sue località balneari come Sharm El Sheik. Una “sicurezza” ottenuta a suon di milioni delle casse pubbliche, aumentando ancora di più la smisurata militarizzazione del paese.

Mentre ancora non è stata stabilita la verità sulla morte di Giulio Regeni, e mentre continua la repressione politica quotidiana a suon di morti ammazzati, la borghesia italiana riprende felicemente l’abbraccio col regime del faraone Al-Sisi all’insegna del reciproco profitto. Una mano lava l’altra, si sa.

In anni di deindustrializzazione e difficoltà dei capitalisti a fare profitti nella produzione, eventi di questo genere risultano vitali per le classi dominanti del Mediterraneo per far fronte alla loro crisi tramite il supersfruttamento dei lavoratori del turismo e l’afflusso di stranieri ben disposti a spendere, e per tenere a bada la rabbia degli sfruttati nei loro paesi, da incanalare se possibile verso l’evasione, il turismo, o verso l’isteria populista, razzista, reazionaria.

Come Partito Comunista dei Lavoratori, diamo la nostra piena solidarietà agli sfruttati egiziani oppressi dal regime di Al-Sisi, e a tutti i lavoratori del turismo, vittime di condizioni di lavoro mostruose e della militarizzazione dei loro luoghi di lavoro. Solo la loro mobilitazione comune, internazionale, per un loro governo, potrà mettere fine al dominio dei militari e dei grandi capitalisti sulla società.

#egitto #regeni #capitalismo #rimini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...